peter prod.png

Atto unico liberamente ispirato ai personaggi di James M. Barrie

di FRANCO DI CORCIA JR MATTIA PAGNI

con 

MATTIA PAGNI PETER PAN

regia

FRANCO DI CORCIA JR

musiche e creazioni originali

MATTIA PAGNI

una produzione del

TEATRO DI BO'

fotografia di scena

GIANNI MATTONAI

 

LO SPETTACOLO

 

È notte e la stanza è piena di Magia... 

tutti i tic e tutti i tac sono già volati via.

Ogni sera arriva quel momento speciale alle porte dei Sogni dove esiste solo l’ ”ora ora” o il “mai mai”.

Tutto diventa possibile, basta crederci. È il momento dei “piccoli”, anche per chi ormai è già “grande”.

 

Ma cosa vuol dire essere grandi?

 

Prendete il vostro posto sull’Isola che non c’è e preparatevi a vivere la Fantasia di un incontro che cambia la vita.

Peter è piccolo, Mattia è grande, o almeno ci prova, e come tutti i grandi vive la sua vita fatta di impegni e responsabilità

giocando a nascondino con una Felicità dispettosa che non sempre si lascia trovare.

Ma grazie alla Magia di questa notte speciale tutto può tornare possibile e tutto ciò che sembrava perduto torna dove sempre è stato.

 

Scoprite in un modo tutto nuovo la Magia del Palcoscenico e costruite con i vostri Sogni lo Spettacolo di una storia vera come il vero, vera come il Teatro.

 

LA FILOSOFIA

Perché raccontare la storia di Peter Pan, un bambino che non vuole crescere mai, 

a dei bambini che non vedono l’ora di diventare grandi?

Il Teatro e il Gioco sono la stessa cosa, per iniziare a fare uno o l’altro basta crederci e la Magia semplicemente accade.

Capita così che tutto il mondo intorno a noi si trasforma e dove prima non c’era niente ora c’è tutto. 

Anche noi stessi ci trasformiamo. E che lo si voglia o no accade per davvero.

Fatto sta che esiste un potere in questa irripetibile Meraviglia (del Teatro e del Gioco) che i piccoli conoscono senza dubbio meglio dei grandi, classicamente dimenticoni delle cose importanti.

Qui entra in gioco Peter Pan, piccolo per eccellenza, maldestra “coscienza” in questa storia dove saranno grandi e piccoli insieme a dover ri-scoprire le semplici regole capaci di salvare ogni Isola possibile.

Ma, come tutti sanno, per volare via nella Fantasia c’è bisogna di un semplice ingrediente: pensieri Felici.

 

È il momento di nuove Magie, per non lasciare che i Sogni vivano nascosti in un cassetto, per saperli ascoltare, incontrare e condividere affinché la Fantasia non sia solo una storia da raccontare, ma un mondo in cui vivere, dove non c’è bisogno di “far finta che le cose fossero”, perché ogni cosa intorno a noi sa essere Magica.

 

Dove la nostra Creatività può far sì che diventare grandi non significhi dimenticare, ma crescere sia un portarsi per mano, volare.

 

È il momento di nuovi pensieri Felici. È facile: bastano 5 Regole e ½.

dossier.png

SCARICA LA SCHEDA