top of page
  • Immagine del redattoreSegreteria DI BO'

I Pensieri di Bo' portano la memoria all'I.C. "Leonardo da Vinci" con "La storia siamo noi"



La seconda guerra mondiale è finita settantotto anni fa, ma la battaglia per portare avanti la Memoria non finirà mai. È con questa filosofia che Pensieri di Bo’ Cultura e Teatro APS ha convintamente deciso di aderire come partner a “LA STORIA SIAMO NOI: insegnare la Resistenza. Come educare le nuove generazioni all’antifascismo”, iniziativa dell’IC Leonardo da Vinci di Castelfranco di Sotto realizzato con il contributo di Regione Toscana.


Il progetto nasce dalla consapevolezza di quanto sia essenziale garantire a tutti la trasmissione dei fondamenti alla base della nostra Costituzione raccontando la storia del novecento, dell’antifascismo e della Resistenza partigiana anche attraverso strumenti come il Teatro ed altri linguaggi artistici, che con la progressiva ed inevitabile scomparsa di testimonianze dirette sono divenuti sempre più importanti e fondamentali.


Rivolto agli studenti delle classi 3 della Scuola Secondaria di Primo grado di Castelfranco di Sotto e di Orentano (Pisa), il progetto si articolerà in dieci incontri per classe con la supervisione ed il coinvolgimento dell’insegnante di riferimento. Attraverso il Teatro, la Musica, la Lettura, la Scrittura e qualsiasi altro tipo di intervento creativo ed artistico, verrà incoraggiata la partecipazione attiva degli studenti e la realizzazione di documenti sulla loro esperienza.


Attraverso le parole di Calvino, Gramsci, Levi e molti altri e documenti come annunci radiofonici e documentari, verrà raccontata la battaglia per la Libertà portata avanti dai partigiani per la quale in molti sacrificarono la propria vita nonché lo spirito con cui l’Italia distrutta dalla guerra ha cercato una nuova identità affidando ai 556 costituenti il compito di costruire una Casa libera, allegra, vitale, aperta a tutti.


Per molti ragazzi la guerra e la Resistenza non sono altro che capitoli su un libro di testo, ma la Storia non può essere solo aride parole messe nere su bianco: l’eredità di ciò che è accaduto in passato deve continuare a vivere in tutti noi per portare ad un qualcosa di nuovo, qualcosa di migliore. È necessario comprendere un passato di guerra se si vuole un futuro di pace: LA STORIA SIAMO NOI.




9 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page