top of page
  • Immagine del redattoreSegreteria DI BO'

#InnamoratiDelTeatro: per il secondo anno consecutivo il Teatro di Bo’ nelle Scuole dell’IC "Sandro Pertini" di Capannoli (Pisa)



Per il SECONDO ANNO CONSECUTIVO all’Istituto Comprensivo ‘Sandro Pertini’ di Capannoli si terranno i Laboratori di Teatro guidati da  Franco Di Corcia jr - dei Pensieri e Teatro di Bo’ - accompagnato dal suo collaboratore Mattia Pagni.


Il Progetto #INNAMORATIDELTEATRO è sostenuto dal Comune di Terricciola ed è legato alla collaborazione che vede Teatro di Bo’ protagonista nella ri-partenza del Teatro ‘Di Vino’ di Terricciola.


Il Progetto #INNAMORATIDELTEATRO coinvolgerà gli alunni della Scuola dell’Infanzia e della Primaria di Terricciola e  Primaria di Selvatelle nonché le Classi Prime della Secondaria di Primo Grado di Terricciola.


Il Progetto #INNAMORATIDELTEATRO è partito Lunedì 15 Gennaio. 16 classi coinvolte. 150 ore di formazione per ‘innamorarsi’ del Teatro! 

Franco Di Corcia jr - formatore, attore, ‘anima eclettica’ nonché fondatore dei Pensieri di Bo’ e Teatro di Bo’ – che da oltre 26 anni insegna ‘il linguaggio teatrale’ nelle Scuole di ogni ordine e grado della provincia di Pisa. 

Il suo curriculum brilla di esperienza – oltre che nelle Scuole – nei Centri della Salute Mentale, nei Centri Diurni della Disabilità, nel Privato Sociale che si occupano di ‘minori a rischio’, offrendo a tutti la sua esperienza e la sua passione.

Oltre che formatore, Franco Di Corcia jr firma la direzione artistica di due Teatri: il Teatro di Santa Maria a Monte e di Terricciola.

Infine, negli ultimi anni è in giro con i suoi spettacoli – sia come attore che come regista – ricordiamo Io Filume’, Non c’è nessuno, Peter Pan 5 regole e ½ per essere felici, Disegna cio’ che vedi!, Sempre, Noi e le altre, Che ora è? Ect.


“Voglio ringraziare l’IC Sandro Pertini nella persona della Dirigente Scolastica Dott.ssa Serena Balatresi e il Sindaco di Terricciola Mirko Bini, per la fiducia che ripongono nel mio lavoro oltre che nella mia persona. Siamo felici di poter continuare un percorso di ‘educazione al Teatro e alla sua bellezza’ con i più piccoli che saranno gli uomini e le donne di domani. C’è ancora spazio per CREDERE in un futuro migliore dove investire i propri talenti sul proprio territorio andando ad ‘abitare’ spazi come il Teatro e non solo. Si parte dal Territorio. Si parte dalla Scuola. Si parte da una Comunità. Noi del Teatro di Bo’ abbiamo accettato l'anno passato  con entusiasmo la sfida di ri-lanciare uno spazio – quale il Teatro di Vino – per iniziare un viaggio lungo una Vita ed oltre. Con il Teatro – insieme ad altre discipline artistiche – ‘compagno di viaggio’! Franco Di Corcia jr

46 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page